L’acufene

L’acufene è un rumore che si sente nella testa, non dovuto a malattie psichiatriche. Il rumore può essere sentito ovunque nella testa o in una o entrambe le orecchie. Ad oggi, non ci sono cure scientificamente provate contro l’acufene.

Cos’è l’acufene?

Immaginatevi un costante suono di campanella, un ronzio, un fischio nelle vostre orecchie, 24 ore al giorno. È l’acufene. Non lascia tregua. E sempre lì. Nessun altro può sentire quel rumore, perché non proviene dall’esterno. Però, anche se solo chi ne soffre può sentire il rumore, questo non è un frutto della loro immaginazione.

Tipologie di acufene

L’acufene è diverso da individuo a individuo. Per questo si possono trovare diverse tipologie di acufene. L’acufene può variare notevolmente in intensità e tipologia. Alcuni descrivono il proprio acufene come un fischio ad alta frequenza, mentre altri lo percepiscono come un ronzio o come un rumore che ricorda del burro che frigge in una padella. Ma alcuni riportano un suono martellante che segue il ritmo del proprio battito cardiaco. Quest’ultimo viene identificato come acufene pulsante. Cliccare qui per leggere di più riguardo alle varie tipologie di acufene.

Cause dell’acufene

Cosa causa l’acufene? Le cause possono variare. Ad ogni modo, la più comune è l’esposizione ai rumori. In alcuni casi, però, l’acufene può anche essere causato da farmaci, malattie, stress e traumi alla testa. Cliccare qui per leggere di più riguardo le cause per l’acufene.

Quanti soffrono di acufene?

Nessuno sa di preciso quanti soffrono di acufene. Quasi tutti abbiamo sofferto temporaneamente di acufene; magari dopo un concerto o in altre occasioni in cui le nostre orecchie sono state soggette a dei rumori. Ma per alcuni, l’acufene diventa una condizione costante e/o peggiora. La maggior parte delle persone che soffrono di acufene lo descrivono come fastidioso e disagevole.

Secondo la ATA, l’Associazione Americana Acufene, 45 milioni di americani combattono contro l’acufene. In Germania, la Deutsche Tinnitus Liga (Associazione Tedesca Acufene), stima che circa 19 milioni di tedeschi ha sofferto di acufene e che 2,7 milioni di tedeschi soffrono di acufene cronico. La British Tinnitus Association (Associazione Britannica Acufene) stima che il 10% della popolazione britannica soffre di acufene.

Conseguenze dell’acufene

Molti fra coloro che soffrono di acufene ne riportano anche degli effetti collaterali. Questi possono includere problemi psichici, psicologici, e sociali. Altri accusano anche stress, stanchezza, problemi emotivi e depressione. Cliccare qui per leggere di più riguardo le conseguenze dell’acufene.

Cure contro l’acufene

Si può curare l’acufene? Molti offrono cure e trattamenti contro l’acufene e alcuni offrono prodotti contro l’acufene, ma ad oggi non è stato scientificamente provato che esista una cura per l’acufene. Esistono però diverse strategie che possono aiutare a convivere con l’acufene.

Più giovani soffrono di acufene

L’acufene è comune tra chi ha più di 40 anni, ma sta diventando sempre più comune fra i più giovani, anche a causa della crescente esposizione giornaliera ai rumori, inclusi quelli dovuti all’utilizzo esagerato di MP3, iPod e altri tipi di lettori musicali.

Acufene e perdita dell’udito

Molti tra coloro che soffrono di acufene soffrono verosimilmente anche di ipoacusia (perdita dell’udito). Nonostante l’acufene sia più comune tra coloro che soffrono di perdita dell’udito, chiunque può soffrirne. È anche possibile soffrire di una grave perdita dell’udito senza soffrire di acufene.

Chi soffre sia di acufene che di perdita dell’udito, troverà che l’utilizzo di apparecchi acustici migliora l’udito e riduce il fastidio causato dall’acufene. Cliccare qui per leggere di più riguardo all’acufene e ipoacusia (perdita dell'udito).

 

Leggi anche:
Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti di hear-it