23 Novembre 2021

Condizione fisica peggiore con un’ipoacusia

Secondo uno studio, l’ipoacusia è associata a una peggiore prestazione fisica e a un declino precoce della funzione fisica, compresa la ridotta resistenza alla camminata.
Condizione fisica peggiore con un’ipoacusia

Uno studio americano ha investigato sulla possibile associazione tra ipoacusia e funzione fisica più scadente, ridotta resistenza alla camminata e più rapido declino della funzione fisica.

Lo studio ha scoperto che l’ipoacusia era associata a maggiori probabilità di ottenere bassi livelli di prestazioni fisiche e i partecipanti con perdita dell'udito soffrivano un declino più rapido nei risultati fisici rispetto a quelli con un udito normale.

Come determinato dall'audiometria a toni puri, il 33% dei partecipanti allo studio aveva un udito normale, il 40% aveva un’ipoacusia lieve, il 23% un’ipoacusia moderata e il 4% un’ipoacusia grave.

Riesci a superare questo test dell’udito?
Prova il nostro test rapido dell’udito >
Riesci a superare questo test dell’udito?
Prova il nostro test rapido dell’udito >
Ascolta l’ipoacusia
Ascolta l’ipoacusia

Informazioni sullo studio

Lo studio contava 2.956 partecipanti e ha usato i dati del periodo dal 2011 al 2019 dello studio “Atherosclerosis Risk in Communities" (Rischio di Aterosclerosi nelle Comunità) negli Stati Uniti.

Nello studio i dati sono stati corretti per fattori sociodemografici e storia clinica. Le soglie uditive (per 10 dB) sono state valutate con audiometria ai toni puri e classificate come udito normale o ipoacusia lieve, moderata o grave.

Lo studio, “Association of Age-Related Hearing Impairment with Physical Functioning Among Community-Dwelling Older Adults in the US” (Relazione tra la perdita dell'udito legata all'età e il rendimento fisico tra gli adulti anziani che vivono in comunità negli Stati Uniti) è stato pubblicato sulla rivista JAMA Network Open.

Fonti : pubmed.ncbi.nlm.nih.gov e la rivista JAMA Network Open

Ricevi le nostre notizie sull’ipoacusia

Se vuoi ricevere aggiornamenti da parte nostra sull’ipoacusia e sui problemi legati all’ipoacusia, allora iscriviti alla nostra newsletter.
Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti di hear-it