25 Maggio 2021

Il COVID-19 può anche causare problemi di udito

Il COVID-19 può provocare ipoacusia, acufeni e vertigini, secondo uno studio.
Il COVID-19 può anche causare problemi di udito

Uno studio ha trovato diverse segnalazioni di sintomi audio-vestibolari associati al COVID-19 in adulti che presentano molti sintomi del COVID-19. Lo studio ha riscontrato molteplici segnalazioni di ipoacusia, compresa sordità improvvisa, acufeni e vertigini.

Lo studio ha esaminato sistematicamente la letteratura fino a dicembre 2020 per fornire una sintesi delle prove sulla relazione tra SARS-CoV-2, COVID-19 e sintomi audio-vestibolari. Sono stati esaminati 28 studi trasversali.

Ipoacusia, acufeni e vertigini

La relazione ha trovato diciassette rapporti di casi clinici e una serie di casi che hanno segnalato l’ipoacusia come un potenziale sintomo del COVID-19. Undici casi clinici hanno documentato l'insorgenza o l'aggravamento dell'acufene. Nove referti clinici hanno menzionato la vertigine rotatoria.

La prevalenza stimata dell’ipoacusia, basata principalmente sul ricordo retrospettivo dei sintomi, era del 7,6%. La prevalenza dell’acufene era del 14,8% mentre la vertigine rotatoria aveva una prevalenza del 7,2%.

Lo studio, "One year on: an updated systematic review of SARS-CoV-2, COVID-19 and audio-vestibular symptoms", è stato pubblicato sull’International Journal of Audiology.

Fonti:  pubmed.ncbi.nlm.nih.gov e il International Journal of Audiology

Leggi anche:

Ricevi le nostre notizie sull’ipoacusia

Se vuoi ricevere aggiornamenti da parte nostra sull’ipoacusia e sui problemi legati all’ipoacusia, allora iscriviti alla nostra newsletter.
Riesci a superare questo test dell’udito?
Prova il nostro test rapido dell’udito
Riesci a superare questo test dell’udito?
Prova il nostro test rapido dell’udito
Ascolta l’ipoacusia
Ascolta l’ipoacusia
Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti di hear-it