Ipoacusia improvvisa o sordità improvvisa

L'ipoacusia improvvisa (sordità improvvisa) è un caso di ipoacusia dove è necessario chiedere un parere medico con urgenza. L’ipoacusia improvvisa può verificarsi in una o entrambe le orecchie. Ma cosa provoca un’ipoacusia improvvisa? E l'ipoacusia improvvisa può essere recuperata? In questo articolo puoi apprendere di più sul trattamento dell’ipoacusia improvvisa e sui consigli per riacquistare l'udito dopo una perdita improvvisa dell'udito.

L'ipoacusia improvvisa – o ipoacusia neurosensoriale improvvisa - è definita come una perdita superiore a 30dB in tre frequenze consecutive, che si verifica in un periodo inferiore a tre giorni.

L'ipoacusia improvvisa può colpire un solo orecchio (ipoacusia improvvisa monolaterale) o entrambe le orecchie (ipoacusia improvvisa binaurale).

L'ipoacusia improvvisa può comparire al risveglio mattutino oppure svilupparsi rapidamente nel giro di ore o giorni. Un rumore simile ad uno scoppio nell'orecchio potrebbe precedere la perdita di udito.

Il 70% dei casi di ipoacusia improvvisa è accompagnato da acufene. Le vertigini sono presenti nel 50% dei casi di ipoacusia improvvisa.

Cause dell'ipoacusia improvvisa

Cosa provoca la sordità improvvisa? Tra le varie possibili cause si trovano:

  • Infezioni virali: un paziente su quattro riporta di aver sofferto di un'infezione ai polmoni un mese prima della perdita di udito. Quali virus causano la sordità improvvisa? I virus associati all’ipoacusia improvvisa includono morbillo, varicella, rosolia, meningite, sifilide, HIV e molti altri;
  • Tumori: vari tumori alle orecchie, benigni o maligni, possono causare l'ipoacusia improvvisa;
  • Traumi alla testa che coinvolgono le cellule ciliate dell’orecchio, il timpano o le ossa. Il recupero dell'udito dopo una perdita uditiva causata da un trauma cranico può essere previsto sia in forma parziale che totale.
  • Medicine e insetticidi: una lunga lista di farmaci da prescrizione e l'abuso di antidolorifici, potrebbe causare l'ipoacusia improvvisa. Insetticidi come malatione e metoxicloro sono stati associati alla sordità improvvisa binaurale (in entrambe le orecchie)
  • Problemi al sistema immunitario;
  • Problemi vascolari che interrompono il flusso di sangue alle orecchie;
  • Anomalie dello sviluppo;
  • Disturbi idiopatici, come la sclerosi multipla, la malattia di Ménière e altre
Fai un test dell’udito

Se pensi di soffrire di ipoacusia improvvisa ti raccomandiamo di fare un controllo dell’udito svolto da professionisti.

Incidenza

L’ipoacusia neurosensoriale improvvisa monolaterale è più comune rispetto a quella in entrambe le orecchie. Solo il 2% dei casi è bilaterale. Nel 55% dei casi, la sordità affligge l'orecchio sinistro. La percentuale aumenta con l'età: 4,7 persone su centomila tra i 20 e i 30 anni, e 15,8 su centomila tra i 50 e i 60 anni. I numeri sono identici per uomini e donne.

Riabilitazione per la sordità improvvisa

Una guarigione spontanea dall’ipoacusia improvvisa avviene nel 32-79% dei casi. Di solito ci si riprende dalla sordità improvvisa durante le prime due settimane. Le possibilità di recupero completo dell'udito sono minori per i pazienti con ipoacusia grave e quando l'ipoacusia neurosensoriale improvvisa è accompagnata da vertigini. Più giovane è il paziente, maggiore è la probabilità di un recupero completo.

Trattamento dell’ipoacusia improvvisa

Così come l'origine precisa dell’ipoacusia improvvisa può essere difficile da individuare, anche il trattamento dell’ipoacusia improvvisa può essere difficile. Si consiglia vivamente di consultare il medico per un trattamento dell’ipoacusia improvvisa su una base di emergenza il più presto possibile dopo il verificarsi della perdita di udito improvvisa per determinare o eliminare le cause che richiedono attenzione immediata.

Tuttavia, l'utilità del trattamento medico dell’ di per sé è dibattuta. Mentre alcuni specialisti favoriscono un trattamento aggressivo delle cause sottostanti nella speranza di invertire o curare molti casi di perdita improvvisa dell'udito, altri concludono, sulla base di studi precedenti, che i loro pazienti hanno la stessa probabilità di riacquistare l'udito perso improvvisamente, completamente o parzialmente, che ricevano o meno un trattamento. In ogni caso, alcuni studi recenti segnalano risultati positivi nei pazienti che ricevono alcune forme di terapia steroidea quando questo trattamento dell’ipoacusia improvvisa è ritenuto appropriato.

Per un numero dal 30 al 70% di pazienti l’ipoacusia improvvisa diventa permanente. Le opzioni per il trattamento della perdita improvvisa dell'udito per questi pazienti spaziano dagli apparecchi acustici agli impianti cocleari.

La grande maggioranza dei casi sono quelli di ipoacusia improvvisa in un orecchio. L’ipoacusia unilaterale colpisce la comunicazione in situazioni con rumore di fondo.

Nella maggior parte dei casi, i pazienti che non recuperano il proprio udito, possono trarre beneficio da apparecchi acustici e dispositivi assistivi per l'udito. Gli impianti cocleari possono essere utili solo ad una piccola fascia di persone afflitte da ipoacusia bilaterale da grave a profonda.  In casi di ipoacusia improvvisa da grave a profonda in un orecchio, il trattamento più comune è un dispositivo a conduzione ossea (BAHA) posizionato nel cranio dietro all'orecchio.

Fonte: Hearing Review, December 2003, Sudden Sensorineural Hearing Loss special issue e www.utmb.edu

Leggi anche:

Ricevi le nostre notizie sull’ipoacusia

Se vuoi ricevere aggiornamenti da parte nostra sull’ipoacusia e sui problemi legati all’ipoacusia, allora iscriviti alla nostra newsletter.
Riesci a superare questo test dell’udito?
Prova il nostro test rapido dell’udito >
Riesci a superare questo test dell’udito?
Prova il nostro test rapido dell’udito >
Ascolta l’ipoacusia
Ascolta l’ipoacusia
Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti di hear-it