Soffro di acufene

Se dici a te stesso che soffri di acufene, allora dovresti anche chiederti che cosa puoi fare a riguardo.

Cosa bisogna fare se si manifesta l’acufene? L’acufene si può curare o trattare?

Non si è mai da soli quando si soffre di acufene. Centinaia di milioni di persone al mondo vivono con l’acufene e sentono dei suoni nelle loro teste e un continuo campanello, un ronzio, un fischio nelle loro orecchie che non hanno relazione alcuna con il mondo esterno.

Sfortunatamente, al giorno d’oggi non ci sono cure per l’acufene. Non ci sono pillole, non ci sono diete, operazioni chirurgiche che possono curare o ridurre l’acufene. Quando si soffre per un acufene, questo è lì per rimanere.

Alcuni vengono fortemente influenzati dal proprio acufene, mentre altri non ne sono disturbati poi così tanto e non soffrono solo lievemente di acufene.

Vivere con l’acufene può essere difficile, ma si può imparare a vivere con il proprio acufene ed esistono delle strategie per attenuarlo. Molte persone hanno imparato a vivere con l’acufene, anche se questo è molto grave.

Acufene e ipoacusia

I sondaggi hanno mostrato che ci sono spesso dei collegamenti fra l’acufene e la ipoacusia (perdita dell’udito). Molte persone che soffrono di ipoacusia, soffrono anche di acufene.

Se si pensa di avere sia un acufene che una ipoacusia, il miglior consiglio è quello di contattare un professionista dell’udito di far controllare il proprio udito. Se un esame dimostra che si hanno sia un acufene che una ipoacusia, allora si potrebbe tranne beneficio tramite l’uso di apparecchi acustici.  

 

Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti di hear-it